Monica Lestini alla Megabox

E’ Monica Lestini il terzo nuovo arrivo in casa Megabox Vallefoglia. Abruzzese, classe 1994, 1.83, schiacciatrice, gioca tre anni tra B2 e B1 al Volleyrò Casal de’ Pazzi dopo essersi formata a Pescara. Dopo una stagione alla Robursport Pesaro in A1, passa a Sala Consilina (A2), quindi torna in A1 ad Urbino per poi darsi per una stagione al beach-volley. Torna all’indoor a Palmi (A2), poi a Messina (B2) quindi a Santa Teresa (B1) e l’anno scorso sempre in B1 alla Pallavolo Teatina.
Tutti cestisti in famiglia: il padre Aurelio (proprio nella Victoria Libertas Pesaro), la madre Roberta Costantini e il fratello Federico.

“Torno in provincia di Pesaro con moltissima voglia di dimostrare quanto valgo” spiega Monica. “Quando arrivai qui per la prima volta, a fine 2012, ero reduce da un grave infortunio ad un ginocchio e non ero ancora pronta. Due anni dopo, ad Urbino, ho giocato una bella stagione da titolare in A1, con 10 punti di media a partita. Successivamente ho fatto due anni di beach-volley a livello nazionale, per poi ritornare definitivamente al volley al coperto. Ora sono di nuovo qua, in una provincia che amo molto, con una voglia matta di tornare in serie A e di dimostrare che posso dire la mia a questo livello. Mi prudono le mani dalla voglia di rivincita che sento dentro di me. Non vedo l’ora di cominciare!”.

Così il direttore sportivo Piero Babbi, che scoprì Monica quando aveva 19 anni: “E’ una giocatrice che ci servirà tantissimo. Ha grosse potenzialità, l’allenatore ed io crediamo molto in lei e sono proprio giocatrici del genere che stiamo cercando: ha voglia di riscatto e di mettersi in discussione, nonché grande determinazione nel dimostrare di poter dare un contributo di qualità a questi livelli”.

Pesaro, 4 giugno 2020.

Menu