Megabox sconfitta dopo una partita punto a punto
La spunta Scandicci in quattro set, ma le tigri hanno giocato alla pari

La Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia chiude al secondo posto il Trofeo “Città di Scandicci”, cedendo alle padrone di casa della Savino Del Bene al termine di una partita molto combattuta. La squadra di Fabio Bonafede si è aggiudicata il primo set ed ha condotto secondo e quarto set anche di sei lunghezze, prima di subire la rimonta delle più esperte avversarie.
Nel primo set equilibrio sino al turno di battuta di Jack, che piazzava un break di 7-0 che proiettava le tigri avanti 19-13. Le toscane tornavano sotto, la prima volta ricacciate da un ace di Newcombe e la seconda volta sul 21-22, da un’invasione ed un attacco di Kosheleva.
Nel secondo set partivano benissimo le biancoverdi, scappando subito via 9-5 (Kosheleva scatenata) e raggiungendo il + 5, l’ultima volta sul 21-16 con Mancini. Da l’ì in poi, un turno di battuta di Bia restituiva alle tigri il break del primo set: un 9-0 che rovesciava set e partita e dava l’1-1 alle padrone di casa.
Nel terzo set partiva meglio la Savino Del Bene, che controllava i tentativi di rimonta della Megabox, sempre a ridosso ma mai in grado di mettere il naso avanti. Ultimo tentativo di rimonta il -2 sul 20-18 (muro di Mancini), poi chiudevano Bia e Antropova.
Nel quarto set era la Savino Del Bene a cominciare meglio: subito 3-0, ma le tigri non mollavano. Kosheleva trascinava le compagne sino al 16-10 a proprio favore, ma Natalia ed Orthmann rispondevano colpo su colpo e nel finale sorpassavano sul 21-20, chiudendo a braccia alzate.

 

Questo il commento di Fabio Bonafede al termine della partita: “Dobbiamo ancora migliorare tanto, e lo si è visto in campo. Però la squadra ha fatto un altro grande passo avanti, ha combattuto alla pari contro una squadra pazzesca come Scandicci. Il rammarico è che, quando produci uno sforzo di questo genere, devi essere capace di portare a casa  il risultato, e invece in due dei set persi abbiamo vanificato vantaggi importanti”. Tra le tigri, sugli scudi Kosheleva (18 punti e 3 muri), Mancini (17 punti, 50% in attacco e 6 muri) e Jack (15 punti, 72% in attacco).

 

SAVINO DEL BENE SCANDICCI-MEGABOX VALLEFOGLIA 3-1

SAVINO DEL BENE: Natalia 19, Lubian 3, Lippmann 18, Orthmann 25, Bia 7, Malinov; Napodano (L), Milanova, Antropova 5, Alberti 4, Angeloni. N.e. Bartolini. All. Barbolini.
MEGABOX: Scola 1, Newcombe 11, Mancini 17, Carcaces 6, Kosheleva 18, Jack 15; Cecchetto (L), Fiori, Berasi, Kosareva. N.e. Botezat, Tonello. All. Bonafede.
PARZIALI: 22-25 (30’), 25-21 (27’), 25-20 (26’), 25-21 (31’).

 

 

Vallefoglia, 2 ottobre 2021.

 

 

Giacomo Mariotti

Ufficio Stampa e Comunicazione

Megabox Volley Vallefoglia

328.0678376
ufficio stampa@megaboxvolley.it

Menu