Si lavora in palestra per migliorare al centro e su palla alta alle bande

A mente fredda si analizza l’incontro di domenica con uno sguardo differente, prendendo in considerazione soprattutto il rammarico per non aver portato a casa nemmeno un punto. Le tre sconfitte consecutive iniziano a pesare sul morale, soprattutto al rientro da Bergamo, dopo aver giocato alla pari con una formazione ‘alla portata’ delle tigri biancoverdi. Tatiana Kosheleva & C. hanno cercato di dominare subito la scena, tanto da vedere che Mackenzie, Lanier e Butigan, all’avvio dell’incontro non riuscivano a gestire il vantaggio biancoverde. La regista orobica, Gennari (MPV ndr) ha ammesso che il gioco all’inizio era molto contratto, a causa dell’aggressività bianco verde. A Vallefoglia la centrale, campionessa del mondo, Maja Aleksic manifesta il suo rammarico per non essere stata abbastanza incisiva nelle combinazioni d’attacco, e soprattutto quando il muro centrale non ha avuto il solito ruolo dominante: 2 positivi sia per Mancini che per Aleksic. Analizzando la ricezione, di squadra; positiva al 53%; perfetta, da permettere un maggior numero di combinazioni in attacco, solo per il 32%; potrebbe giustificare la prevedibilità e le marcature sugli attacchi biancoverdi. Il tecnico Mafrici:-“è stata una partita combattuta per lunghi tratti, ma nei momenti importanti dei vari set abbiamo accumulato una serie troppo alta di errori che non ci hanno permesso di capitalizzare il risultato – a conferma dell’esito dell’incontro – è migliorata l’intesa fra il palleggiatore e le centrali, ma dobbiamo ancora lavorare su delle situazioni d’attacco, come palla alta con i laterali”. Il tecnico conferma – “la partita era fattibile, ma non dobbiamo abbatterci e cercare di partire da una buona base, da ciò che è stato fatto bene, perché ci aspetta un incontro importante Bisogna necessariamente cercare di far punti per rimanere in certe zone di classifica, punti importanti anche per il morale”. Adesso, a testa bassa, si lavora in palestra.

 

Per maggiori informazioni

M. Novella Ferri

mail: ufficiostampa@megaboxvolley.it

mob.: +39.338.8237612

Menu