Megabox, non basta un'ottima Colzi

Il dopopartita di Megabox-Soverato è nelle parole di Alessandra Colzi, entrata all’inizio del secondo set e autrice di una
prova squillante (11 punti con il 50% in attacco, 1 ace e 2 muri).

“Sono soddisfatta della mia prestazione, anche se mi dispiace molto che non ce l’abbiamo fatta a portare a casa la vittoria.
Sono entrata in campo a partita cominciata, in una situazione difficile per noi, e sono contenta di aver potuto dare il mio
contributo. Abbiamo alti e bassi, questo è l’aspetto su cui dobbiamo lavorare tanto, e anche con Soverato questo si è visto
con molta evidenza. Nei set perduti abbiamo avuto in certi momenti dei cali di rendimento e concentrazione che poi non
siamo riusciti a recuperare, anche perché con squadre come Soverato è molto difficile farlo. Loro hanno battuto molto
bene, prendendo di mira Bacchi e facendole svolgere un superlavoro. Ultimamente abbiamo giocato diversi tie-break, il che
conferma come questo campionato sia estremamente equilibrato. Non esistono squadre cuscinetto, ogni partita è una
battaglia e non si può sottovalutare nessun avversario”.

La Megabox Vallefoglia è al secondo posto in classifica nel Girone Est di A2, alle spalle del Cuore di Mamma Cutrofiano.
Domenica 25 novembre alle 17 sarà impegnata in trasferta sul campo della Sorelle Ramonda Montecchio Maggiore.

 

 

Vallefoglia, 16 novembre 2020.

Menu