Megabox, la MVP Pamio racconta la vittoria su Pinerolo

La Megabox Vallefoglia batte un’altra delle favorite per la promozione in A1, la Eurospin Ford Sara Pinerolo, e aggancia in classifica al terzo posto della Poule la Cbf Balducci Macerata a 52 punti (ma le tigri hanno una partita in più da giocare), alle spalle di Roma (59 punti) e Mondovì (56 punti). Ai play-off promozione si qualificano le squadre classificate dalla seconda alla ottava posizione della Poule Promozione, assieme alla prima classificata della Poule Salvezza. La prima è promossa direttamente in A1.

 

Le tigri hanno tenuto in pugno con disinvoltura la partita nei primi due set; nel terzo e nel quarto Pinerolo ha reagito da grande squadra, ma la Megabox ha avuto due match-point in entrambi i parziali senza riuscire a convertirli. Sul due pari, pareva che l’inerzia della partita fosse tutta a favore delle ospiti (sino a ieri vittoriose in dieci tie-break su dodici): invece le biancoverdi, su un micidiale turno di battuta di Alice Pamio, sono scappate via 10-0 ed hanno chiuso a braccia alzate sul 15-3.

 

Questo il racconto della partita da parte della MVP Pamio, vera e propria trascinatrice della squadra (34 punti, 38% in attacco su 70 palloni e 5 ace): “Stiamo riprendendo il ritmo giusto, è stata una bella partita, molto combattuta. Non siamo riuscite a cogliere alcune occasioni per chiudere prima, ma siamo entrate in campo molto bene nel tie-break, situazione in cui loro di solito vincono, e l’abbiamo spuntata conquistando due punti molto preziosi per noi. Il livello delle avversarie che incontriamo giorno dopo giorno si sta alzando moltissimo, siamo in un vero e proprio tour de force in vista del finale di stagione. Domenica ritroveremo Pinerolo sul loro campo: non sarà facile, ma noi guardiamo avanti con fiducia una partita alla volta”.

 

 

 

 

Vallefoglia, 22 aprile 2021

Menu