Megabox, ecco il nuovo calendario. Si ricomincia il 7 Aprile

Torna in palestra dopo tre settimane la Megabox Vallefoglia, la cui brillante stagione è stata interrotta improvvisamente dalla pandemia che ha contagiato sei atlete e due membri dello staff e costretto la squadra a rinunciare alla semifinale di Coppa Italia. Le ragazze di Fabio Bonafede non sono certo al meglio, e due di loro non si sono ancora negativizzate. Ciò nonostante, la squadra biancoverde riprenderà il lavoro giovedì 1 aprile in vista della ripresa della Poule Promozione. Primo appuntamento mercoledì 7 aprile alle 18 in casa contro la Green Warriors Sassuolo, squadra che battè le tigri nell’ultima partita disputata prima della pausa forzata per motivi sanitari. Seguirà un vero e proprio tour de force: sabato 10 aprile alle ore 17 Marsala-Megabox; mercoledì 14 aprile ore 19 Roma-Megabox; domenica 18 aprile h 17 Megabox-Roma; mercoledì 21 aprile ore 18 Megabox-Pinerolo; domenica 25 aprile h 17 Pinerolo-Megabox; mercoledì 28 aprile ore 18.30 Mondovì-Megabox; domenica 2 maggio ore 17 Megabox-Marsala.

 

“Comincia la terza parte della stagione” premette l’allenatore delle tigri Fabio Bonafede “ma nessuno di noi se la immaginava così. La pausa per Covid è stata molto dura per le ragazze sotto tutti gli aspetti: lavoriamo da metà luglio e, nel momento decisivo della stagione, abbiamo dovuto rinunciare alla semifinale di Coppa Italia ed ora dovremo disputare la Poule Promozione giocando tre partite a settimana in condizioni fisiche e tecniche non certo ottimali. Faremo appello all’orgoglio di ognuno di noi, lo faremo per noi stessi, per la società e per i nostri tifosi. Abbiamo conquistato la salvezza con largo anticipo, vincendo il nostro girone, anche grazie ad un meticoloso lavoro di preparazione delle singole partite dal punto di vista tecnico e tattico. Da martedì prossimo, tutto ciò non sarà più possibile: con i ritmi che ci aspettano, privilegerò il riposo al lavoro in palestra, a tutela della salute e dell’integrità delle ragazze”.

 

 

 

Vallefoglia, 30 marzo 2021.

Menu