E' lei la ‘best server’ della passata stagione

Un pallone dorato: questo è il premio che Micha Hancock riceverà domani sera (mercoledì 15) prima della partita Megabox Vallefoglia – Il Bisonte Firenze, in programma alle ore 20.30 al PalaCarneroli di Urbino e trasmesso in diretta da Sky Sport Arena. A consegnarle il premio sarà il presidente della Megabox, Ivano Angeli. “Sono felice per questo riconoscimento, ma credo che vincere quella classifica non sia la cosa più importante per me – dice la regista delle Tigri -. Ho sempre fatto il mio dovere e mi sono sempre allenata duramente per il servizio, perché lo considero un fondamentale importante per l’esito di una partita”. Micha si dice “orgogliosa”, anche del fatto di “avere il controllo di ciò che mi è possibile”. Nella passata stagione, la regista e nazionale statunitense ha messo a segno 51 ace su 451 battute effettuate: oltre una su 10 è risultata vincente.

“È un onore per me essere la migliore, è una sorta di follia, in uno dei campionati più forti del mondo – aggiunge – e il mio obiettivo continuerà a essere quello di battere bene e tornare in forma per giocare al meglio con la Megabox”. Hancock si è guadagnata con i fatti il soprannome di Ace Machine: “Me l’hanno dato qui in Italia ma non ricordo quando – conclude -. Come sono diventa una battitrice? Cerco di fare del mio meglio per colpire forte la palla e qualche volta riesco anche a colpire quelle zone del campo utili a fare punti”.

 

Per maggiori informazioni

M. Novella Ferri

mail: ufficiostampa@megaboxvolley.it

mob.: +39.338.8237612

Menu