“Il campionato italiano sarà un ottimo campo di prova per Lutz ”

Con Merete Lutz, americana, opposto di 208 centimetri, si completa il roster della Megabox Ondulati del Savio Vallefoglia a disposizione dello staff tecnico diretto da Fabio Bonafede. “Lutz viene a misurarsi con il campionato italiano dopo diverse esperienze in Asia – spiega il coach siciliano – e sono sicuro che si adatterà facilmente al cambiamento ambientale. Al tempo stesso, sono anche molto curioso di vedere come potrà adattarsi ai ritmi di gioco italiani”.

Nella carriera dell’attaccante statunitense ci sono vittorieimportanti nei campionati studenteschi nella NCAA Division dal 2013 al 2017, con la conquista del titolo nazionale nel 2016, mentre con la nazionale a stelle e strisce Under 20 è stata medaglia di bronzo del Campionato nordamericano nel 2012.

Raggiunta dall’altra parte del mondo, Lutz non nasconde il suo entusiasmo e il desiderio di iniziare quanto prima il lavoro con la sua nuova squadra. “Dopo tre anni trascorsi in Asia, ho desiderato fortemente di tornare in Europa per la prossima stagione – racconta -. La mia stagione da professionista l’ho giocata a Cutrofiano, in A2, e mi sono subito resa conto di quanto sia competitiva la Lega italiana”. “Essere a Vallefoglia per me è una sfida importante e sono consapevole che andrò incontro a una stagione impegnativa – aggiunge -: lo faremo con un gruppo di giocatrici di qualità, che non vedo l’ora di conoscere. Spero di dare il mio apporto e per farlo so anche che dovrò lavorare sodo, perché il gruppo è competitivo e che tutte abbiamo ben chiaro quali sono gli obiettivi della società”.

 

 

 


Per maggiori informazioni

M. Novella Ferri

mail: ufficiostampa@megaboxvolley.it

mob.: +39.338.8237612

Menu